Painting 15mm tanks: Steyr tank

Ancora una volta è passato un po’ di tempo da quando ho pubblicato il mio ultimo post. Troppo. Da quando mi sono trasferito a Helsinki, il mio tempo per la pittura si è notevolmente ridotto a poche ore a settimana. A volte nemmeno quelle. Tuttavia, non sono totalmente inoperoso. Anche se lentamente, sto ancora facendo progressi su diversi progetti, come un nuovo esercito per Age of Sigmar che sto dipingendo come parte di un campionato di pittura su Modelbrush.com (un blog che ho con mio fratello e altri due buoni amici), o la nuova gamma dei Vichinghi e dei loro nemici in 15mm della Forged in Battle. In effetti, ultimamente sono stato più attivo su Modelbrush che qui, quindi se vuoi essere a conoscenza dei miei ultimi lavori ti consiglio di visitare di tanto in tanto questo blog ‘gemello’. In ogni caso, l’altro giorno ho trovato tra i miei archivi una guida di pittura che non ho mai avuto modo di pubblicare, e oggi ho voluto condividerla con te. Per questa guida userò un altro Panzer Paper in 15 mm, il Krupp Steyr Waffenträger, un trattore di artiglieria con cingolati Raupenschlpepper Ost  trasformato in cacciacarri e dotato di un cannone PAK43 da 88 mm. È un tank in 15 mm (o scala 1: 100) della Heer46. In questa guida vedremo come dipingere un carro armato in 15 mm e come applicare diverse tecniche di invecchiamento. Andremo mano nella mano vedendo ogni passo, da come dipingere il camuffamento agli effetti finali di polvere e olio. Se vi piace questo tipo di guide, vi consiglio questi altre sui carri armati in 15 millimetri: carro armato tedesco E25 , carro armato Sherman britannico , tank britannico MarkIV  e ragno mech tedesco . O questo sui tank di fantascienza (Warhammer40k): il genestealer Cult Leman Russ .

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Innanzitutto, di cosa avremo bisogno? Nell’immagine seguente puoi vedere il minimo di colori di cui avremo bisogno per completare questa guida. Tieni presente che utilizzeremo tre diversi tipi di vernice o prodotti: ossia acrilici, smalti e pigmenti. Le vernici acriliche sono le più comuni nel mondo dei wargames, bastano pochi secondi per asciugarsi e si possono diluire con acqua. Al contrario, gli smalti o gli oli sono vernici a base di olio che impiegano ore o addirittura giorni ad asciugarsi e si diluiscono con un solvente come lo spirito bianco o la trementina. Infine, i pigmenti non sono altro che ‘polvere’ di diversi colori. Esistono diversi modi per applicare i pigmenti, come vedrai più avanti. Avremo anche bisogno di pennelli. Per gli smalti possiamo usare vecchi pennelli anche se ancora in buone condizioni. Normalmente dedico agli smalti quei pennelli che non utilizzo più per gli acrilici, anche se sono ancora in buone condizioni. Per dipingere con gli acrilici avremo bisogno di diversi pennelli fini e di buona qualità. Normalmente useremo un numero 0 e un 1. Raccomando quelli di Winsor & Newton Series 7. Sono costosi, ma i migliori.  Ci servirà anche un altro pennello più grande, anche se non di buona qualità. Infine, avremo bisogno di un aerografo. Io di solito uso un Renegade Krome della Badger con il set di 0,21 mm.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Tank

Ho scelto di dipingere un camuffamento tritonale totalmente anacronistico (tenere presente che questo carro armato era ancora un prototipo). Sul tipico giallo scuro o dunkelgelb, il camuffamento è costituito da grandi macchie di due tonalità di verde: chiaro e scuro. Ogni colore occuperà un terzo della superficie. Iniziamo a dipingere il veicolo con il colore dominante; o altrimenti, con il colore che ci piace di più. Nel mio caso, ho scelto il giallo scuro. Possiamo applicare una classica luce zenitale o qualcosa di più elaborato (anche se non reale), come la modulazione di colore. Ho fatto qualcosa di intermedio e ho dipinto una sorta di modulazione con l’aerografo usando direttamente tre diversi colori (cioè non ho mescolato nulla): dunkelgelb dark base A.MIG-901 (ombra), dunkelgelb light base 903 (base) e RAL 7028 A.MIG-012 (punti salienti). Se non si desidera trascorrere troppo tempo in questa fase, è possibile utilizzare direttamente il colore più chiaro A.MIG-012.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Per simulare un camuffamento dai contorni netti (rispetto a uno dai contorni sfumati, in cui i contorni sono leggermente sfocati), possiamo usare il Blu-Tack come abbiamo visto qui . In sintesi, proteggeremo con questo mastice autoadesivo le parti del veicolo che non vogliamo verniciare. È possibile utilizzare il manico di un pennello per modellare e allargare lo stucco. Qualsiasi altro mastice simile, come Silly Putty o Masking Putty di AMMO, è ugualmente efficace. Dato che devo ancora dipingere altri due colori per completare il mimetismo, copro solo un terzo del tank.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Ora dipingiamo le aree in evidenza con il primo colore verde. Per il verde chiaro, dipingiamo prima l’intera superficie con il verde chiaro A.MIG-917, quindi contrassegniamo le aree scure o le ombre con il verde scuro A.MIG-915. Prova a seguire lo stesso schema di illuminazione che hai usato in precedenza.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Ripetiamo lo stesso processo, coprendo un altro terzo della superficie con Blu-Tack. Ricorda, ciò che copriamo non verrà dipinto. E ora dipingiamo il colore verde scuro. Allo stesso modo, dipingiamo prima l’intera area con il verde scuro A.MIG-915, quindi mescoliamo questo colore con il nero nella stessa proporzione (una goccia di ciascuno) e dipingiamo le aree d’ombra. Possiamo anche farlo al contrario: prima dipingiamo il colore scuro e quindi evidenziamo le aree chiare.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Con cura, rimuoviamo il Blu-Tack. Per quelle parti che non si staccano così facilmente o sono nascoste, puoi aiutarti con un po’ più di Blu-Tack.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Dopo aver dipinto il camuffamento e prima di continuare con gli effetti dell’invecchiamento, applichiamo uno strato di vernice satinata con l’aerografo per proteggere il precedente lavoro di verniciatura. Se lo desideri, prima di applicare la vernice puoi aggiungere le decalcomanie pertinenti o persino utilizzare gli stencil. Se vuoi saperne di più su adesivi, transfer e stencil, tieni d’occhio questo e questo.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Ora useremo una vernice di tipo smalto. Per evidenziare tutti i dettagli e i recessi, applichiamo un lavaggio specifico. Cioè, applichiamo SOLO il lavaggio e SOLO sui recessi e attorno ai dettagli. Avrai bisogno di un pennello fine per questo. Per questo camuffamento tritonale ho scelto un lavaggio marrone scuro, Dark brown wash A-MIG-1005. A seconda del colore del tuo veicolo, devi usare un lavaggio o un altro. Ad esempio, se avessimo un serbatoio dipinto in giallo tedesco, un lavaggio più leggero come il Brown A.MIG-1000 sarebbe più che sufficiente. Se non sei sicuro di quale lavaggio usare, utilizza un marrone scuro.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Dopo un’ora possiamo rimuovere il lavaggio in eccesso con pennello inumidito con solvente (spirito bianco o trementina). Possiamo anche usare un batuffolo di cotone. NON premere troppo forte per evitare rimuovere l’intero lavaggio, sebbene sia sempre possibile ripetere il passaggio precedente.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Gli effetti di invecchiamento saranno effettuati in due fasi: nella prima dipingiamo scheggiature superficiali. Nella seconda, aggiungiamo scheggiature più profonde. Per gli effetti superficiali useremo un colore chiaro. Poiché il colore di base di questo serbatoio è giallo scuro, la mia scheggiatura andrà in giallo chiaro. Una miscela di RAL 7028 A.MIG-012 con bianco in parti uguali. Se non sei sicuro di quale colore dovresti usare nel tuo caso, puoi sempre usare un marrone beige, come Vallejo 917. Per applicare gli effetti dell’usura possiamo usare un pennello fine per dipingere graffi e aggiungere piccoli punti e / o un pezzo di spugna per simulare effetti più gravi.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Per la seconda fase, ripetiamo lo stesso processo per questa volta utilizziamo un colore marrone scuro come Chipping A.MIG-044, indipendentemente dal colore di base del carro. Questo colore rappresenta l’acciaio esposto. Quando applichi questo colore, cerca di non coprire il colore chiaro che abbiamo applicato in precedenza. Questo darà volume a scheggiature e graffi.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Per simulare effetti drenanti utilizzeremo nuovamente diversi smalti. Scegli diversi colori, a seconda degli effetti che desideri simulare. Se non sei sicuro, questa è di solito la mia tavolozza generale: fango scuro A.MIG-1405, colatura di ruggine A.MIG-1204, fango fresco A.MIG-1402, effetto macchie di pioggia A.MIG-1208 e / o sporcizia A. MIG-1203. Alcuni di essi sono rossastri, altri di tono verdastro e quello delle macchie d’acqua è leggermente bianchiccio. Se vogliamo rappresentare la polvere, utilizzeremo dei toni biancastri. Se al contrario vogliamo rappresentare lo sporco e la ruggine, useremo il verde e il rossastro. I colori marroni sono utili per simulare un effetto sporco in generale. Combina questi toni per aggiungere più ricchezza di colore ad alcuni colori o elementi: ad esempio, il colore rossastro genererà molto contrasto sulle parti giallo chiaro, mentre il biancastro avrà un effetto simile su quelli verde scuro. Quando si scelgono i colori per gli effetti drenati, è importante tenere presente il colore che avranno al di sotto. Lo stesso effetto drenante darà risultati molto diversi su uno Sherman verde o un Panzer giallo. Gioca con questi effetti per familiarizzare con i diversi risultati. Per applicare gli effetti drenanti, utilizziamo un pennello fine per dipingere linee verticali sui pannelli verticali usando i colori pertinenti.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Con una pennello piatto inumidito con solvente (spirito bianco o trementina) fondiamo gli effetti del drenaggio dando tratti verticali, dall’alto verso il basso. Non preoccuparti se prendi la maggior parte della vernice. Questo effetto può essere sottile o spesso come desideri. Di solito opto per il primo, ma puoi sempre ripetere questo processo più volte fino a ottenere il grado di intensità che ti piace o provare a rimuovere meno vernice. Tuttavia, ricorda che a volte ‘meno è più’. Non abusare di questo effetto. Questi carri armati non sono dei rottami.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Se guardi, la maggior parte degli effetti dell’invecchiamento su questo veicolo sono molto sottili. Ma puoi anche vederne un paio che si distinguono chiaramente dagli altri. Ho lavorato questi individualmente. Cioè, con un pennello sottilo inumidita con solvente, ho unito con cura i bordi delle colature.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Possiamo cambiare leggermente il colore di alcuni pannelli o elementi con l’aiuto di oli diluiti con spirito bianco o trementina. Questo effetto aggiungerà un po’ più di varietà di colori nel nostro piccolo veicolo. Per fare questo, applichiamo un po’ di olio nell’area di cui vogliamo cambiare il colore (ad esempio l’angolo di una porta), quindi sfumiamo i contorni con spirito bianco. È possibile utilizzare qualsiasi colore, a seconda dell’effetto che si desidera simulare e del colore di base che si desidera trasformare. Ad esempio, qui ho usato un marrone rossastro per simulare un’area sporca nell’angolo di un pannello giallo scuro.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Possiamo simulare effetti schizzi con un pennello a setole dure, un bastoncino e diversi smalti. Qui hai una guida dettagliata al riguardo.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Possiamo facilmente rappresentare grasso o macchie di carburante con lo smalto A.MIG 1408. Personalmente mi piace diluirlo con un po’ di spirito bianco prima di applicarlo. In effetti, possiamo giocare con il grado di diluizione per creare effetti più o meno intensi. Usa la logica quando dipingi queste macchie: ad esempio accumuli in nicchie, colature in pannelli verticali, ecc.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Possiamo dipingere gli artiglieri con colori acrilici. Dato che abbiamo in mano miniature da 15 mm, è conveniente forzare le ombre e le luci in modo che queste piccole miniature risaltino maggiormente sul campo di battaglia. Possiamo anche dipingere alcuni elementi decorativi, come fusti di benzina, scatole di legno o strumenti. Una volta pronti, li incolliamo con cura e cianoacrilato. Per essere coerenti con il lavoro precedente, dobbiamo applicare un nuovo livello di invecchiamento su questi elementi in modo che l’intero set abbia un aspetto omogeneo. Oppure possiamo giocare con questo per rappresentare che alcuni pezzi sono più recenti di altri.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Inoltre, possiamo scolpire alcuni pezzi di equipaggiamento come coperte e borse con materia verde. Tieni presente che puoi anche scolpire questi dettagli prima di dipingere il tank. In effetti è quello che fanno molti. Tuttavia, personalmente preferisco farlo ora perché se avessimo aggiunto questi dall’inizio, questi sarebbero stati un ostacolo alla pittura del camuffamento e al successivo invecchiamento del veicolo.

Painting 15mm tanks: Steyr tankPainting 15mm tanks: Steyr tank

Ancora una volta, dobbiamo applicare uno strato di invecchiamento per omogeneizzare le nuove attrezzature al tutto.

 

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Cingoli

Abbiamo iniziato a dipingere i cingoli con un marrone beige di tipo acrilico, come il Track primer (Vallejo, 304). Non preoccuparti troppo se sbavi e macchia le ruote. Possiamo nascondere questo problema successivamente durante la fase di invecchiamento.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Per evidenziare i recessi e i dettagli dei cingoli applichiamo un lavaggio a smalto, come il Track wash A.MIG-1002. Possiamo anche usare questo lavaggio sulle ruote, invece del marrone scuro che usiamo sul telaio, poiché questo colore scuro e rossastro si adatta molto bene a simulare lo sporco. Una volta asciutti, possiamo eliminare o meno il lavaggio in eccesso, come abbiamo visto in precedenza. Personalmente, di solito lo rimuovo solo dal lato della ruota; anche se a volte nemmeno quello, dal momento che le parti basse del veicolo sono particolarmente esposte alla polvere e al fango della strada. Tuttavia, se la tua idea è quella di rappresentare un serbatoio che è appena uscito dalla fabbrica, è ovviamente conveniente per noi rimuovere correttamente il lavaggio. Tieni sempre presente la storia che vuoi raccontare.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Una volta che il lavaggio è asciutto, prepariamo una miscela di diversi pigmenti in polvere. Prova a mescolare diversi colori per aumentare la ricchezza del colore. Ad esempio, ho scelto questi tre: un marrone scuro (suolo di Kursk, A.MIG-1400), marrone rosso (ruggine media, A.MIG-3005) e un tono marrone ocra o giallastro (terra scura, A.MIG-3007). La scelta dei colori dipende da ciò che si desidera simulare. Il colore della terra nel Nord Africa non è lo stesso dell’Istmo careliano. Pensa a dove vuoi posizionare il tuo veicolo e prepara un mix di conseguenza. Una volta che la miscela è pronta, la dissolviamo con spirito bianco per creare una sorta di lavaggio. Il lavaggio risultante dovrebbe avere una consistenza simile al latte scremato. Infine, applichiamo questo lavaggio su cingoli e ruote con l’aiuto di un pennello. In alternativa puoi vedere qui dei tutorial su come realizzare polvere e fango.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Una volta che il pigmento è completamente asciutto (questo può richiedere diverse ore), usiamo un pezzo di grafite o una matita morbida per evidenziare i contorni dei cingoli e dare loro un tocco metallico.

Painting 15mm tanks: Steyr tank

Painting 15mm tanks: Steyr tank Painting 15mm tanks: Steyr tank

Special thanks to Luigi Sabino from the Modelstorming association (Villa Raspa di Spoltore, PE; Italy) for this translation into Italian.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.