Qualche tempo fa ho preparato un video tutorial su come dipingere i volti, che ho pubblicato in un nuovo blog, ModelBrush , che ho creato con diversi amici. E volevo condividerlo qui, nel mio blog personale, per integrare un articolo simile che ho scritto alcuni anni fa usando uno stile di pittura molto diverso: come dipingere i volti in 28mm . Penso che il confronto possa essere qualcosa di abbastanza interessante!

NOTA: impostare la qualità su 1080p FullHD

Il volto è una delle parti più importanti di una miniatura, perché una volta dipinta, la miniatura ‘prende vita’. Pertanto, è importante dedicarci un poco di tempo per ottenere almeno una buona espressione facciale. E davvero, questo compito non è così difficile come si potrebbe pensare. In realtà, abbiamo solo bisogno di 3 colori: Tan 066 (Game Color, Vallejo), Dwarf skin 041 (Game Color, Vallejo) e Bianco.

Possiamo seguire questi passaggi:

    1. Dipingiamo gli occhi
    2. Applichiamo Tan 066
    3. Primo passaggio: Tan 066 + Dwarf skin 041(2/3 + 1/3)
    4. Secondo passaggio: Tan 066 + Dwarf skin 041(1/2 + 1/2)
    5. Colore di base: Dwarf skin 041
    6. Prima lumeggiatura: Dwarf skin 041+ Bianco (2/3 + 1/3)
    7. Seconda lumeggiatura: Dwarf skin 041+ Bianco (1/2 + 1/2)
    8. Barba: Dwarf skin 041+ Grigio (4/5 + 1/5)

Bolt action paintingwar

Per prima cosa iniziamo a dipingere i nostri occhi, poiché se commettiamo un errore in questo passaggio, possiamo facilmente risolverlo. Abbiamo iniziato dipingendo un ovale bianco orizzontale e al suo interno una pupilla nera. Possiamo ridipingere gli occhi tutte le volte che vogliamo finché non otteniamo il risultato che ci interessa. Si consiglia di utilizzare un buon pennello per questo lavoro. Di solito uso un pennello Winsor & Newton Series 7 numero 0 0. Una volta dipinti gli occhi, applichiamo una copertura generale con Tan 066, tranne per gli occhi. Questo colore ci aiuterà a ricreare le ombre. Pertanto, dovremo ora applicare diversi livelli di transizione, fino a quando non raggiungiamo il nostro colore ‘base’, Dwarf Skin 041. Questi livelli di transizione ci aiuteranno a ottenere un contrasto più attenuato, ovvero un effetto graduale più nitido tra i due colori e per questo stesso motivo, è consigliabile utilizzare la vernice un po’ più diluita (gli strati saranno più trasparenti, supportando l’effetto graduale). Questi strati di transizione saranno raggiunti mescolando Tan 066 con Dwarf Skin 041 in proporzione crescente. Una volta che abbiamo dipinto il colore di base con Dwarf Skin 041, possiamo iniziare a lavorare le luci mescolando lo 041 con il bianco opaco. Normalmente applico 2 o 3 lumeggiaure e, ancora una volta, dobbiamo usare la vernice diluita per ottenere l’effetto graduale. Inoltre, possiamo dipingere la barba mescolando Dwarf Skin 041 con il grigio, ma usando una vernice molto diluita.

Bolt action paintingwar

Infine, probabilmente la parte più complicata è sapere dove applicare le luci e le ombre. Nel mio vecchio articolo ho mostrato un’immagine in cui è possibile vedere la situazione delle diverse aree in cui lavorare. Potrebbe essere una buona guida da seguire, ma nel mio caso ora preferisco evitare ombre drastiche, poiché mi piacciono le superfici pulite. Pertanto, ora mi concentro solo su quattro parti: naso, mascelle (superiore e inferiore), fronte e guance. Normalmente seguo la forma di ogni parte, ma nel caso delle guance, preferisco dipingere una ‘L rovesciata’, in modo che il braccio corto sia sotto gli occhi e il braccio lungo a i lati del naso. In ogni caso, il colore chiaro dovrebbe essere applicato nella parte più esposta, anche se in verità preferisco applica sempre le luci nella regione superiore.

Bolt action paintingwar

Ovviamente, questo è solo un altro metodo. Non è il migliore o il peggiore, è solo il mio metodo. Pertanto, ti invito a provare stili diversi ed estrarre ciò che più ti piace di loro, in modo da poter creare il tuo stile quando dipingi i volti. Se sei interessato, puoi trovare una guida più completa su come dipingere i volti in 28mm e 15mm nella monografia PaintingWar dedicata ai tedeschi della seconda guerra mondiale.

Special thanks to Luigi Sabino from the Modelstorming association (Villa Raspa di Spoltore, PE; Italy) for this translation to Italian.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.