Dopo aver dipinto molti volti e dopo aver collaudato molte tecniche … Penso di aver raggiunto una combinazione per dipingere l’incarnato (specialmente le facce) di cui sono soddisfatto, anche se continuerò a perfezionarla. ‘La mia tecnica’ cerca di combinare il contrasto esagerato creato da alcuni pittori storici, con il mio vecchio stile molto più sfocato.

Di recente ho pubblicato una nuova guida per dipingere i volti con miniature da 28 mm. In realtà, è un video tutorial. Puoi vederlo qui .

Como pintar caras en 28mm Como pintar caras en 28mm Como pintar caras en 28mm Como pintar caras en 28mm Como pintar caras en 28mm
 

La prima cosa che si fa quando si dipinge il viso è dipingere gli occhi. Molte persone li dipingono per ultimi, ma a mio modesto parere questo è un errore, dal momento che sarà molto più complicato dipingerli quando si cerca di non rovinare il viso.

Quindi, la prima cosa che facciamo è dipingere di Matte Black (nero opaco) quelle che saranno le orbite, dove andranno gli occhi. Quindi, abbiamo due possibili opzioni:

  1. Dipingiamo con bianco opacoun ovale nell’orbita oculare (dove sarà l’occhio). Con il nero opaco tracciamo una linea nera verticale.
  2. Sull’orbita dipinta di nero dipingiamo due punti bianchi su ciascun lato di quello che sarà l’occhio, lasciando il centro nero. Si consiglia di ritoccare con il nero, per regolare correttamente la pupilla.

Se ‘sbaviamo’, possiamo ritoccarli con calma (è il vantaggio di dipingere gli occhi prima della carne!). Il problema più grande con gli occhi è la simmetria. Questo problema è spesso dovuto alla figura o allo strato di primer, che ‘modifica’ i nostri occhi, rendendo la base su cui li dipingiamo non simmetrica. Quindi, è provarci al primo colpo … ma poiché questo è molto difficile, tutto ciò che posso consigliare è di provare gradualmente ad osservare da tutti gli angoli necessari, fino a ottenere ‘occhi perfetti’.

Una volta che gli occhi sono dipinti, è tempo di dipingere il volto . È qui che ho sperimentato e testato di più. All’inizio ho usato una miscela troppo scura, in modo da ottenere un contrasto eccessivo e irrealistico. Attualmente ho realizzato una miscela che mi dà una sfumatura di ombra adeguata al tono finale del viso, senza essere esagerata.

In questo modo, come color carne utilizzeremo una miscela di marrone opaco (1/4) + marrone arancio (3/4), entrambi di Vallejo. La quantità di marrone opaco dovrebbe essere minuscola, poiché è il colore che scurirà la carne! Daremo questa miscela uniformemente su tutto il viso.

Nel caso degli occhi: la parte inferiore degli occhi deve essere dipinta con particolare attenzione, in modo che non ci sia una linea nera (che applichiamo all’inizio). Questo viene fatto per evitare ‘l’effetto occhiali’ nella figura, cioè una linea nera che costeggia gli occhi. Nella parte superiore è conveniente mantenere questa linea (sebbene sottilissima), poiché rappresenterà le sopracciglia.

Una volta che abbiamo dipinto il colore che ci darà le ombre del volto, inizieremo applicando un colore più chiaro (la nostra carne definitiva) con il quale contrassegneremo tutte le aree che poi illumineremo, mettendo in evidenza le ‘linee’ o parte dell’ombra che rispetteremo.

Questo colore sarà una miscela che contiene uno dei colori utilizzati nella miscela che abbiamo usato come base. Pertanto assicuriamoci che il contrasto esista, ma che non sia eccessivo. Questo colore, come è ovvio, sarà Marrone arancio (se usiamo il marrone opaco, otteniamo un marrone scuro, non un colore carne marrone chiaro). Pertanto, la miscela sarà marrone arancione + carne opaca in parti uguali. Quindi, illumineremmo tutte queste aree aggiungendo gradualmente bianco al mix, dando 3 o 4 ‘aumenti’ (fino a quando non raggiungiamo qualcosa che ci convince).

In base a ciò, applicheremo questa miscela nelle aree che illumineremo in seguito, lasciando tra le ‘linee’ d’ombra. Queste linee d’ombra sono date dal colore di base che usiamo all’inizio, quindi devi EVITARE di dipingerlo (tuttavia, puoi sempre ritoccarlo alla fine). Secondo la seguente fotografia:

Como pintar caras en 28mm

  • Le zone verdiindicano le aree più grandi di carne, che saranno separate le une dalle altre dalle linee d’ombra. L’illuminazione in queste aree sarà semplice, dal momento che sono grandi aree. Ogni nuova luce sarà diretta verso la sorgente di luce considerata. Nel caso delle guance, dovrebbe esserci solo una luce (è comune fare una seconda luce all’altezza della bocca). Nel mio caso, la fonte di luce viene dall’alto, quindi la luce finale andrà verso l’alto, tranne per il naso che andrà sulla punta.
  • Le linee rossesarebbero piccole linee del colore carne finale che implicherebbe ‘segni di espressione’, cioè queste linee aiutano a dare personalità alla miniatura. Queste linee andrebbero tra le sopracciglia e i lati degli occhi. L’illuminazione seguirà gli stessi standard osservati per le aree verdi.
  • Le aree blusarebbero come le aree verdi, ma molto più sottili e complicate da dipingere (specialmente quella che coinvolge le palpebre). Questa linea di palpebre non può sempre essere dipinta, dipenderà molto dalla miniatura. Le linee del naso sono fondamentali, poiché danno più volume.

Per le labbra ci sono diverse possibilità: possono essere dipinte dello stesso colore carne o possono essere dipinte con il primo colore di base usato con l’aggiunta di un po’ di rosso. Nel mio caso, avendo i baffi ho optato per la prima opzione, poiché i baffi creano abbastanza contrasto.

Successivamente, i capelli, i baffi, l’elmetto (o cappello), ecc. potrebbero essere delineati con il  nero per poi verniciare tutte queste aree. Un trucco che dà più personalità alle miniature è quello di dipingere basette (su quelle miniature che non le hanno scolpite, anche se non è il mio caso). Per fare questo, con il colore dei capelli dipingi un piccolo rettangolo o una ‘testa d’ascia’ sulla parte anteriore della basetta e a contatto con l’attaccatura dei capelli.

Con questo tutorial provo a spiegare come dipingere la carne abbronzata (ad esempio, tipica dei villaggi mediterranei). A seconda del tipo di carne, dovrà essere utilizzato un altro tipo di miscela. Ad esempio: per dipingere i villaggi celtici o settentrionali, dovrai usare una quantità maggiore di carne opaca rispetto a quella marrone arancione; per dipingere i popoli asiatici / nordafricani, sarà necessario aggiungere un altro colore per ottenere un colore verde oliva (ad es. una minuscola gocciolina di marrone viola), ecc.

Como pintar caras en 28mm

Special thanks to Luigi Sabino from the Modelstorming association (Villa Raspa di Spoltore, PE; Italy) for this translation to Italian.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.